Marilyn si salvò da sola

ISBN 9788868798758
Autore Riccardo Gambelli
Editore Cantagalli
All'interno di una lussuosa casa di accoglienza per anziani un'infermiera e un ex manager "tagliatore di teste", ospite del pensionato, si confidano, raccontando il loro passato, inabissandosi nel labirinto dei propri tormenti. Lietta riuscirà finalmente a svelare il suo atroce segreto, narrando minuziosamente i fatti di una terribile notte trascorsa in discoteca, quando s'imbatté in due 'animali', che rovinarono la sua vita e quella di una comune e tranquilla famiglia del nord Italia, in seguito alla reazione del padre, stimato professore d'italiano. Luigi, invece, espliciterà i suoi grandi sensi di colpa, sentendosi responsabile indirettamente di un terribile suicidio, avvenuto durante gli ultimi anni della sua professione, quando veniva considerato uno dei più importanti tagliatori di testa del settore lavorativo. Il lungo confronto tra i due porterà con molta fatica pace alle loro anime, che riusciranno finalmente a rivedere la luce per camminare verso un futuro nuovo.